I nostri studenti partecipano al Trofeo Nazionale di scacchi per le scuole

I nostri studenti partecipano al Trofeo Nazionale di scacchi per le scuole

Facciamo il tifo per loro! 
Gli studenti della scuola primaria di Assisi International School stanno disputando il Trofeo Nazionale di scacchi per le scuole, in corso in questi giorni a Montesilvano, in provincia di Pescara.

Al torneo, che è iniziato giovedì 10 e termina domenica 13 maggio, ci sono 1724 giocatori e 356 squadre. Organizzati in due squadre con tanto di divisa e cappellino (5 nella squadra femminile e 5 nella maschile), i nostri studenti hanno raccolto con grandissimo entusiasmo la sfida e stanno ottenendo ottime vittorie.

La loro partecipazione è frutto di un percorso formativo nato già da due anni ad Assisi International School, con corsi di scacchi per i nostri studenti inseriti nell'offerta didattica.

Gli scacchi sono molto più di un gioco, infatti il Parlamento Europeo, con la Dichiarazione scritta n. 0050/2011 sull’introduzione del programma “Scacchi a scuola” nei sistemi d’istruzione dell’Unione Europea, ha fortemente incentivato l'introduzione degli scacchi nell’offerta scolastica. Il loro apprendimento è stato promosso anche dal Ministero della Pubblica Istruzione, che con la Circolare n. 3202/A1 del 23.9.98 lo ha inserito nel progetto Sport a Scuola. Il gioco degli scacchi:

Favorisce lo sviluppo cognitivo
- favorisce lo sviluppo delle capacità logiche, la consequenzialità, le capacità di ragionamento, di elaborazione e di concentrazione;
- rafforza la memoria in generale, la memoria visiva in particolare, la lucidità,
- favorisce lo sviluppo della creatività, della fantasia e dello spirito d’iniziativa;
- favorisce, con lo sviluppo del linguaggio scacchistico, l’abilità d'argomentazione
- stimola il pensiero organizzato;
- stimola lo sviluppo dell'attenzione, della memoria, dell'analisi e della sintesi;

Forma il carattere e la personalità
- Stimola l'autovalutazione, la sana competitività, il rispetto dell'altro
- favorisce lo sviluppo della capacità di riflessione;
- favorisce il controllo dell’impulsività e dell’emotività;
- favorisce lo sviluppo della pazienza;
- stimola la fiducia in se stessi, l'autocontrollo, le capacità decisionali, il senso di responsabilità e la maturazione generale.

Favorisce lo sviluppo della coscienza sociale
- insegna il rispetto delle regole e accresce la correttezza;
- insegna il rispetto dell'avversario;
- insegna ad accettare la sconfitta ed adattarsi alla realtà;
- favorisce lo sviluppo di un'equilibrata valutazione dei propri comportamenti e della propria personalità

Facciamo il nostro "in bocca al lupo" ai nostri ragazzi e vi aggiorneremo presto sui loro successi!


le novità

E' un Natale da celebrare. Storico passo dell'ONU nella tutela dell'infanzia

E' un Natale da celebrare. Storico passo dell'ONU nella tutela dell'infanzia

"Non è possibile delegare, cioè affidare ad altri la tutela...

vedi tutte le novità


>