La relazione educativa: un percorso per gli insegnanti

La relazione educativa: un percorso per gli insegnanti

Nuovo week-end di formazione per gli insegnanti di Assisi International School e di InfinitoPuntozero, scuole che fanno dell’aggiornamento pedagogico continuo dei loro docenti un punto fermo della loro offerta didattica.

Sabato 7 e domenica 8 marzo, presso l’istituto umbro, i docenti della Fondazione Patrizio Paoletti hanno tenuto la lezione dal titolo “La relazione empatica, l’ascolto attivo e il rispecchiamento del bambino e della classe”, secondo di tre appuntamenti di un percorso formativo teorico-pratico articolato sui principi del metodo Pedagogia per il Terzo Millennio.

Il ciclo di incontri ha lo scopo di offrire agli insegnanti delle due scuole strumenti innovativi, semplici ed efficaci per imparare a gestire le innumerevoli quantità di stimoli che ricevono quotidianamente nello svolgimento del loro lavoro quotidiano, favorendo comportamenti sempre più efficaci ed efficienti nella relazione con gli alunni, i colleghi e con i propri obiettivi didattici e pedagogici.

Il focus del percorso formativo è centrato sulla triade osservazione, mediazione, traslazione: l’osservazione intesa come osservazione di sé (incontro con il mondo interiore) e dell’altro (relazione con il mondo esteriore); la mediazione come processo che permette l’incontro tra educatore ed educando, nel punto in cui si rende possibile un effettivo apprendimento da parte di quest’ultimo, e la traslazione come capacità di imparare ad imparare, divenendo così capaci di trasferire gli apprendimenti da una disciplina all’altra.

Il prossimo appuntamento, il 18 e 19 Aprile 2015, sarà dedicato al tema della regola come strumento per la gestione dei conflitti: quando la regola è necessaria e come favorire la sua interiorizzazione.
 

Pedagogia per il Terzo Millennio  |   Alta Scuola di Pedagogia



>