Le rette di Assisi International School diventano detraibili

Le rette di Assisi International School diventano detraibili

A partire da quest’anno, le rette sostenute dai genitori per l’iscrizione alla scuola dell’infanzia e alla scuola primaria di Assisi International School sono detraibili nella dichiarazione dei redditi.

Il Governo Italiano, infatti, ha reso possibile portare in detrazione anche le spese sostenute (a partire dal 16 luglio 2015) per la frequenza di scuole dell’infanzia, scuole primarie e scuole secondarie di primo grado per un limite massimo di 400 euro per ogni figlio, sia per scuole statali che private o estere.

E’ l’effetto della Legge n. 107/2015 e della Legge di Stabilità 2016 (Legge n. 208/2015) che riformulano le disposizioni del Tuir riguardanti la detrazione per le spese di istruzione. In particolare è stato modificato l’art. 15, comma 1, lettera e) ed è stato inserito nel medesimo articolo 15 comma 1 la nuova lettera e-bis) che prevede la detrazione, nel limite di euro 400 per studente, per le spese di istruzione sostenute per la frequenza di:

- scuola dell’infanzia pubbliche e private
- scuola primaria pubbliche e private
- scuola secondaria di secondo grado pubbliche e private

Dato che la disposizione si applica a partire dall’anno d’imposta 2015, per i genitori è possibile inserire i costi sostenuti per l’iscrizione dei propri figli già nel modello 730 del 2016, relativo ai redditi conseguiti nel corso dello scorso anno.

Scopri le rette di Assisi International School


le novità

L'età della terra di mezzo. Cosa accade ai nostri figli dai 10 ai 14 anni?

L'età della terra di mezzo. Cosa accade ai nostri figli dai 10 ai 14 anni?

Siamo felicissimi di annunciarti la partenza di un nuovo, bellissimo progetto...

vedi tutte le novità


>