Scienze, storia e geografia in inglese: vieni a scoprire il Content and Language Integrate Learning della nostra scuola media!

Scienze, storia e geografia in inglese: vieni a scoprire il Content and Language Integrate Learning della nostra scuola media!

Scoprire gli stati della materia o imparare tutto sul ciclo dell’acqua è già appassionante di per sé, ma farlo direttamente in inglese diventa una straordinaria occasione d’apprendimento. Succede nella Scuola secondaria di I° di Assisi International School. Non solo una parte del programma di scienze, ma anche di quello di storia e geografia sarà insegnato direttamente in inglese. Siamo già partiti e i nostri fantastici studenti sono stati bravissimi.

Il progetto rientra nel Content and Language Integrate Learning, meglio conosciuto come CLIL, una metodologia in grado di trasporre in chiave didattica i saperi disciplinari, integrando lingua e contenuti. Presenteremo questa straordinaria metodologia didattica nell’Open Day della Scuola Media, in programma sabato 16 dicembre.

Contattaci per partecipare!
Tel: 075 9471123 - 371 1337341
ais@fondazionepatriziopaoletti.org

Il metodo CLIL si sta diffondendo in maniera capillare in Europa, come testimoniano il Rapporto Eurydice Keydata on Languages at school in Europe (2012) e la Raccomandazione della Commissione Europea Rethinking Education (2012), nei quali la competenza linguistica in lingua straniera è definita una dimensione chiave per la modernizzazione dei sistemi di istruzione europei. La metodologia CLIL è rappresentata come il motore del rinnovamento e del miglioramento dei curricoli scolastici e, di recente, è stata introdotta anche nell’ordinamento scolastico italiano.

E' un approccio metodologico innovativo, che permette l'acquisizione di competenze linguistiche e abilità comunicative contestualmente allo sviluppo ed acquisizione di conoscenze disciplinari. Perché fare CLIL? Perché:

- da agli studenti l'opportunità di usare l’inglese come lingua veicolare in contesti cognitivi significativi e diversificati
- permette allo studente di usare subito la lingua, per lui molto motivante
- tiene conto di stili cognitivi diversi, utilizzando metodi e tipi di attività diversificati
- abitua gli studenti a condividere, confrontarsi, negoziare
- educa ad un approccio multiculturale e multidisciplinare del sapere
- migliora le competenze nella lingua straniera attraverso lo studio di contenuti disciplinari
- stimola una maggiore consapevolezza dei contenuti disciplinari attraverso l'apprendimento in lingua

Per sapere tutto sul programma CLIL e sugli obiettivi educativi della nostra scuola media, vieni all’Open Day di sabato 16 dicembre. Ti aspettiamo!

Contattaci per partecipare:
Tel: 075 9471123 - 371 1337341
ais@fondazionepatriziopaoletti.org

 


le novità

Il bilinguismo migliora lo sviluppo cognitivo del bambino

Il bilinguismo migliora lo sviluppo cognitivo del bambino

Secondo studi recenti, realizzati nei più avanzati centri di ricerca...

vedi tutte le novità


>